Il nostro studio si avvale di strumentazione innovativa e all’avanguardia che permette di eseguire direttamente in studio TAC a ridotta emissione di raggi X.

Per una corretta diagnosi e piani di trattamento precisi e puntuali, in odontoiatria è importante eseguire esami radiologici approfonditi. Soprattutto nella moderna terapia implantare l’esame radiologico è fondamentale. Grazie a questi esami approfonditi del cavo orale è possibile studiare in dettaglio le ossa mascellari del paziente per inserire in maniera idonea gli impianti dentari.

La Tomografia Computerizzata Cone Beam

La Tomografia Computerizzata Cone Beam, tecnologia arrivata in soccorso degli implantologi a fine anni 90, ha risposto in modo efficace a questa esigenza perché permette ottenere un’immagine 3D del cavo orale definendo nel dettaglio spazi, profondità e distribuzione degli elementi sensibili.

I vantaggi della TAC Cone Beam

Tra i vantaggi che offre questo macchinario rispetto alla tradizionale TAC 2D:

– una minore esposizione alle radiazioni

– una migliore risoluzione tridimensionale delle immagini, ora più precise e senza distorsioni

– una visualizzazione approfondita di zone critiche come strutture nervose, le vie aeree e i seni paranasali.

– la possibilità di ricostruire entrambe le arcate mascellari, con un’unica scansione, senza esami aggiuntivi e costi ulteriori

– l′immagine è subito disponibile, non ci sono tempi di attesa.

Esami-pre-impianto-dentale-2

Come prepararsi prima della TC Cone Beam

Non è necessaria alcuna preparazione a questo esame. Devono solo essere rimossi elementi che possono interferire con l’esame: piercing sulla lingua o sul labbro, protesi dentali mobili, occhiali, orecchini, apparecchi acustici, parrucche e collane. A scopo puramente cautelativo il paziente può essere invitato ad indossare un corpetto e/o un collare radioprotettivo.

Come avviene la TC: il macchinario in funzione

Il cliente viene accomodato su una sedia e gli è chiesto di appoggiare il proprio mento su un apposito poggiatesta. Il particolare design dell’apparecchiatura consente di supportare anche le esigenze di pazienti che soffrono di claustrofobia.

Durante la rotazione del macchinario, l’interessato deve rimanere immobile, evitando di deglutire.

La sorgente dei raggi X ruota intorno al paziente, in meno di un minuto, come un normale panoramico e, in tempo reale, il software ricostruisce l’immagine volumetrica che è subito a disposizione dell’odontoiatra.

Nello studio dentistico Wdent di Siena i pazienti possono essere sottoposti alla T.C. Cone Beam che oggi rappresenta in odontoiatria e implantologia il modo migliore per effettuare accurati esami radiologici a un costo contenuto, e con maggior tutela per la salute del paziente.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi